Decreto Agosto

Descrizione

L’art. 65 del Decreto Legge 14 agosto 2020, n. 104, Misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia (c.d. Decreto Agosto),  ha prorogato di 4 mesi la moratoria per le PMI, ex art. 56  del Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18, (c.d. Decreto Cura Italia), dal 30 settembre 2020 al 31 gennaio 2021.

 

Detta proroga opera automaticamente, senza che sia necessaria alcuna formalità, per le imprese già ammesse, alla data di entrata in vigore del Decreto Agosto, alle misure di sospensione delle rate dei mutui previste dall’art. 56.

 

Resta, comunque, salva la possibilità di rinuncia espressa alla proroga da parte dell’impresa beneficiaria, da far pervenire alla Banca via e-mail all’indirizzo pec: moratoria.bancaprogetto@legalmail.it entro il termine del 30 settembre 2020 utilizzando il form pubblicato alla sezione Modulistica di questa pagina.

 

Con specifico riferimento alle imprese del settore turistico, l’art. 77 del Decreto Agosto proroga la moratoria, per la parte concernente il pagamento delle rate dei mutui in scadenza prima del 30 settembre 2020, sino al 31 marzo 2021. L’efficacia di questa disposizione è subordinata all’autorizzazione della Commissione Europea.

 

Le imprese, invece,  che alla data di entrata in vigore del Decreto Agosto non siano ancora state ammesse a dette misure di sostegno finanziario possono farne richiesta entro il 31 dicembre 2020, alle medesime condizioni e modalità previste dall’art. 56, utilizzando l’apposito modulo in allegato, che unitamente all’autocertificazione in allegato, dovrà essere inviato a Banca Progetto S.p.A – Piazza A. Diaz, 1 – 20123 Milano e anticipato via e-mail all’indirizzo pec: moratoria.bancaprogetto@legalmail.it.

 

La Banca procederà all’istruttoria della richiesta e fornirà riscontro ai clienti entro 15 (quindici) giorni dalla ricezione della richiesta stessa, salvo necessità di approfondimenti particolari.

 

In caso di accoglimento della richiesta sarà comunicata dalla Banca alla PEC indicata dal cliente nella richiesta stessa.

 

Per le posizioni garantite dal Fondo di Garanzia per le PMI, di cui all’articolo 2, comma 100, lett. a) della L. 662/1996 si evidenzia che le relative disposizioni operative potranno essere integrate, entro trenta giorni dalla entrata in vigore del Decreto Agosto, per recepire le novità introdotte.