Cessazione della pubblicazione del tasso EURIBOR

 

CESSAZIONE DELLA PUBBLICAZIONE DEL TASSO EURIBOR

SECONDO LA CONVENZIONE “ACT/365 GIORNI” E “30/360 GIORNI”

 

Il 3 dicembre 2018 l’Associazione Bancaria Italiana (ABI) ha comunicato a tutte le Banche che l’EMMI (European Money Markets Institute), Amministratore dei tassi di interesse “Euribor”, a decorrere dal 1° aprile 2019 non pubblicherà più sul proprio sito web tali tassi, calcolati secondo le convenzioni “Act/365 giorni” e “30/360 giorni”. Tale decisione è stata assunta al fine di semplificare il processo di determinazione dei tassi interbancari europei, attraverso il calcolo e la pubblicazione del solo Euribor su base Act/360 giorni, trovando ampio supporto da parte degli operatori di mercato.

Premesso quanto sopra, Le comunichiamo che dal 1° aprile 2019 il parametro di riferimento dei rapporti bancari non potrà pertanto più essere rilevato da fonti pubbliche (es. quotidiani economici nazionali), ma sarà calcolato direttamente dalla Banca a partire dall’Euribor su base Act/360 giorni, applicando le seguenti operazioni matematiche:

 

Euribor base Act/365 giorni = Euribor base Act/360 giorni x (365/360)

Euribor base 30/360 giorni = Euribor base Act/360 giorni x (Act daycount*/360)

 

Sottolineiamo che tali operazioni sono le medesime finora utilizzata da EMMI per la determinazione e la successiva rilevazione dell’Euribor su base Act/365 giorni e 30/360 giorni; conseguentemente, l’applicazione di tali formule non determinerà alcuna modifica ai tassi di interesse indicizzati all’Euribor applicati ai rapporti bancari.

 

Restano invariate anche tutte le altre condizioni che regolano i rapporti bancari.

 

La nostra Banca è a disposizione per ogni necessità di informazione in merito alla presente comunicazione.