Banca Progetto: riunita l’Assemblea Ordinaria dei Soci

29 Aprile 2020

 L’Assemblea Ordinaria dei Soci ha approvato: 

  • il Bilancio di Esercizio 2019 le politiche di remunerazione ai sensi dell’art. 8 dello Statuto Sociale 
  • le politiche di remunerazione ai sensi dell’art. 8 dello Statuto Sociale 

Il CDA, riunitosi lo stesso giorno dell’Assemblea, ha approvato i risultati gestionali del primo trimestre 2020 

Milano, 29 aprile 2020 – L’Assemblea Ordinaria dei Soci di Banca Progetto S.p.A., la banca digitale specializzata in servizi per le piccole e medie imprese italiane e per la clientela privata, riunitasi in data odierna, ha approvato il Bilancio di Esercizio 2019, a disposizione del pubblico sul sito internet www.bancaprogetto.it. 

I risultati finanziari del 2019 evidenziano un totale attivo di Euro 1,2 miliardi, una perdita netta di Euro 6,9 milioni e un CET 1 Ratio del 16,6%, che si confrontano rispettivamente con un totale attivo di Euro 0,5 miliardi, una perdita netta di Euro 13,8 milioni e un CET 1 Ratio del 17,6% registrati alla fine del 2018. 

L’Assemblea ha inoltre approvato le politiche di remunerazione, ai sensi dell’art. 8 dello Statuto Sociale, per l’esercizio 2020. 

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Progetto S.p.A., riunitosi lo stesso giorno dell’Assemblea, ha approvato i risultati gestionali del primo trimestre 2020, che evidenziano un totale attivo di Euro 1,4 miliardi e un utile netto superiore a Euro 4 milioni. 

Il risultato del primo trimestre conferma il continuo percorso di crescita della Banca che si rafforza ulteriormente nelle due attività core, la Cessione del Quinto e i Finanziamenti alle piccole e medie imprese, grazie alle iniziative commerciali e di potenziamento dei processi posti in essere nello scorso esercizio. Il CDA ha altresì approvato l’estensione dell’operatività di raccolta da clientela retail, tramite conti di deposito, sui mercati di Spagna e Olanda che inizierà nel mese di maggio.