Roberto Russo

Direttore Risk & Credits

Nato a Roma nel 1967, si è laureato con lode in Economia all’Università La Sapienza di Roma. Da dicembre 2016 è stato responsabile della Direzione Internal Audit di Banca Progetto. Da febbraio 2019 è responsabile della Direzione Risk&Credits di Banca Progetto.

Ha avviato il proprio percorso professionale nel 1993 come controller nel gruppo Technip; nel 1996 entra in CONSOB, a Milano, dove si occupa di vigilanza su banche e intermediari finanziari. Dopo un’esperienza nella funzione Audit e Compliance di Unicredit Banca Mobiliare, nel 2001 passa a operare nel Gruppo Poste Italiane, prima nella società di asset management, BancoPosta Fondi SGR, e successivamente nella funzione di Internal Audit della Capogruppo; qui ha contribuito al complesso processo di turnaround e rinnovamento del precedente Ispettorato, composto da circa 800 risorse, assumendo nel 2005 la guida della struttura di audit con responsabilità sulla rete degli Uffici Postali, coordinando su base nazionale circa 280 staff e 10 Audit Manager.

Nel 2007 passa a BancoPosta, dove assume la responsabilità della funzione di revisione Interna, impostando il modello dei controlli interni previsto dalla normativa di Banca d’Italia emanata ad hoc per l’intermediario. Nel 2012, dopo l’acquisizione da parte di Poste Italiane di Banca del Mezzogiorno – Mediocredito Centrale, ne assume il ruolo di Direttore Internal Audit, supportando la transizione e l’impianto dei controlli interni per il nuovo modello di business. Nel 2015 entra in doBank (Fortress Investment Group), leader nella gestione dei NPL, come Chief Internal Audit Officer, curando l’avvio e l’implementazione della funzione e del modello dei controlli nell’ambito del progetto di costituzione del nuovo gruppo bancario, finalizzato alla quotazione.

Ha ricoperto diversi incarichi come componente di Organismi di Vigilanza ex Modello Organizzativo 231/01.